FREE SHIPPING IN FRANCE, SPAIN & GERMANY ON ORDERS OVER €45

5 CIBI IDEALI A COLAZIONE PRIMA DELLO YOGA

LA COLAZIONE PERFETTA PRIMA DI UNA GIORNATA DI YOGA 

Se anche tu non sai se fare colazione prima di una lezione di yoga, o cosa mangiare per avere la giusta energia, ora chiariremo i tuoi dubbi!

Fare o non fare colazione prima di fare yoga? Fare colazione! E’ importante fare colazione prima di fare yoga ma sarebbe meglio con un adeguato anticipo!

Perciò in base al tempo che hai a disposizione puoi scegliere tra una colazione più completa, da fare all’incirca fino a 1 ora prima della lezione, o uno spuntino energetico da fare fino a 20 min prima dello yoga per avere la giusta carica. 
 
E’ importante considerare le giuste tempistiche perché, nello yoga, ci sono molte posizioni di torsione, di compressione e di rovesciamento in cui lo stomaco subisce un discreto stress e potrebbe non sopportare di avere ancora cibo da digerire e succhi gastrici particolarmente acidi.
Clementina e Inès fanno yoga sul tetto

Perché fare colazione? Perché il corpo reagisce meglio agli stimoli fisici e mentali se idratato con cibi ricchi di vitamine. Ci sono degli alimenti che non disturbano la pratica dello yoga: sono semplici da digerire e danno il giusto apporto di nutrienti ed energia in più senza appesantire e senza rischiare di avere cali glicemici.


Tieni sotto controllo le quantità di alimenti da ingerire (una colazione completa ma senza esagerare) e apporta gli adeguati aggiustamenti alla colazione in base al tuo corpo. 

COLAZIONE COMPLETA DA FARE PRIMA DELLO YOGA 

Scopriamo i cibi energetici ideali da assumere prima di praticare yoga. Se avete più tempo a disposizione e preferite una colazione leggera ma completa, ecco i cibi che sono adatti: 

1. YOGURT CON GRANOLA 

Bowl con yogurt, granola e frutti di bosco con panno da cucina

Una bowl con yogurt greco e granola è la colazione ideale per avere il giusto apporto di nutrienti e proteine per affrontare la lezione di yoga. Lo yogurt greco è ricco di proteine, vitamine e minerali. Essendo proteico è adatto prima della lezione di yoga e di qualsiasi attività fisica.

La granola, Original o Chocolate Lover, è ricca di fibre, proteine, grassi buoni e priva di zuccheri raffinati. La granola dà quel tocco di croccantezza e deliziosità per iniziare la giornata con energia e gusto. 

2. AVENA con FRUTTA SECCA

Overnight porridge al gusto snicker su bicchiere con sotto un panno da cucina
L’avena (in versione “overnight” o istantanea) è un’ottima soluzione, poiché rilascia energia in modo graduale nel corso della lezione e anche al suo termine.

La combinazione di carboidrati (avena) e proteine (ad esempio noci) rende la coppia perfetta per la colazione pre-yoga. Una piccola dose di frutti rossi o fragole può rendere il tutto più goloso. 

Come frutta secca puoi scegliere tra mandorle o noci, e semi di zucca o di chia, perché forniscono energia immediata. Le mandorle, ad esempio contengono potassio, magnesio e vitamine E, aiutano a rimanere idratati fornendo l’energia che serve ai muscoli e mantengono il senso di sazietà.

3. AVOCADO TOAST

Avocado toast su piatto bianco

Questa colazione salata è perfetta per avere il giusto apporto di nutrienti prima della lezione. L’avocado è uno dei frutti piu’ consigliati per lo yoga: è un concentrato di nutrienti senza appesantire.

Contiene grandi quantità di magnesio e potassio che contribuiscono alle funzioni dei muscoli e delle cellule, è ricco di minerali utili per il corretto funzionamento del corpo, inoltre placa la fame e mantiene la sazietà per ore.

I grassi contenuti nell’avocado sono grassi buoni, che aiutano a mantenere bassi i livelli del colesterolo cattivo e fanno bene allo sviluppo dei muscoli. 

4. FRUTTA 

Bowl con mele, pere, banane, frutti fi bosco, pesche, su ciotola, con sotto un panno da cucina, petali e una stecca di cioccolato fondente

La frutta in generale richiede da 30 a 60 minuti per essere digerita. E’ considerata però il cibo ideale per preparare il corpo alle attività dello yoga: ricca di acqua e nutrienti tra cui antiossidanti, vitamine e minerali.

  • Uva passa e prugne secche sono ricche di vitamine e minerali e forniscono energia.
  • Le mele sono considerate uno dei cibi ideali prima dello yoga perché sono ricche di fibre e d’acqua.
  • La pera è un altro frutto pre-yoga ideale, con bassissimi livelli di acidità, ricca di fibre e d’acqua, è un alimento molto saziante.
  • Ricca di potassio, la banana è un frutto ideale da consumare prima di una lezione di yoga o di qualsiasi attività fisica. Il potassio mantiene il corpo ben indagato, il magnesio invece aiuta e prevenire i crampi. La banana è inoltre ricca di minerali che aiutano i muscoli a rilassarsi e a lavorare bene, aiuta la circolazione sanguigna e quindi migliora l’ossigenazione.  
  • Le albicocche secche forniscono molti zuccheri ed evitano riflussi durante la pratica dello yoga.


5. SMOOTHIE BOWL

Bicchiere con smoothie verde con spinaci e avocado, granola e mirtilli

Ideali anche per idratare i tessuti, in quanto contenenti antiossidanti e vitamine. Lo smoothie sono molto sazianti e ricchi di fibre e vitamine.  

Gli smoothie sono una valida opzione perché sono leggeri e non appesantiscono, perché vengono assorbiti molto velocemente permettendo allo stomaco di essere libero. 

Alcune ricette per gli smoothie: ai frutti di bosco, smoothie verde con spinaci e avocado o con spinaci e arancia, smoothie alla banana.

SPUNTINO PRIMA DELLO YOGA 

Cioccolato fondente spezzettato e zoomati

Nel caso in cui non hai abbastanza tempo per fare una colazione completa, è preferibile fare un piccolo spuntino per non essere a stomaco vuoto e avere la giusta energia. Puoi scegliere tra:

  • CIOCCOLATO FONDENTE: Un po’ di cioccolato fondente senza esagerare è ideale perché aiuta a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue e aumentare il flusso sanguigno verso il cervello.
    Mangiarlo prima della lezione apporta molta energia e migliora la concentrazione: contiene il triptofano, una sostanza che stimola la produzione di serotonina, in grado di migliorare l’umore e le sensazioni positive, e caffeina che stimola e risveglia.
  • FAVE DI CACAO CRUDE: per gli amanti del cioccolato questo snack è ideale pre-yoga perché ricco di magnesio, fonte di energia e aiuta ad aumentare il flusso di sangue al cervello. 
  • 1 BANANA:  è un ottimo snack pre-yoga perché mantiene il corpo idratato ed è ricco di potassio, che aiuta ad evitare crampi.

E’ quindi altamente consigliabile fare colazione prima di una lezione di yoga, ma bisogna tener conto del tempo a disposizione.

Arrivare a lezioni pieni renderebbe difficili alcuni movimenti in cui lo stomaco potrebbe non reagire bene, arrivare invece a stomaco vuoto renderebbe la lezione difficile perché non si hanno nutrienti ed energia per affrontare lo yoga.

Lo yoga non è solo meditazione, rilassamento ma anche movimenti di cardio training, quindi fai il pieno di energia prima di una lezione!



Tags: Blog

OUR LIFE ON SOCIAL

English